Via Negrotto Cambiaso 68 - Chiamateci al 339 6259189

Progetto "I Bambini della Pace" - Comunicato Stampa

by Moreno
Nessun commento

Interventi a favore di minori ucraini rifugiati di guerra presenti a Voghera e comuni limitrofi

Voghera - Il progetto sta proseguendo per il meglio ed il mese di agosto ha significato per i bambini coinvolti partecipare al tanto atteso campo estivo presso la piscina comunale di Voghera, dove grazie all'asd Movisport hanno potuto dare sfogo a tutte le loro energie e voglia di divertimento tra attività in acqua, laboratori creativi e tornei di cacio, basket e pallavolo.

Per i bambini più piccoli il progetto ha previsto degli ingressi in piscina con le proprie mamme per avere momenti di svago estivo e per contrastare il caldo e per i quali si ringrazia la Piscina Comunale di Voghera. L'ente capofila Orti Sociali e tutte le associazioni coinvolte si stanno ora occupando dell'organizzazione di alcuni appuntamenti di “scuola di italiano” per supportare i bambini prima del rientro a scuola.

Grazie al lavoro all'unisono della rete di solidarietà ed al patrocinio del Comune, domenica 11 settembre, presso il centro sportivo di via Granella gestito dalla Polisportiva Vogherese, tutte le famiglie, ucraine e non, sono invitate a condividere un momento di festa sperimentando insieme un laboratorio di Biodanza, a cura di Marta Lesinska, insegnate specializzata di Biodanza per bambini ed adolescenti diplomata presso il Centro studi Biodanza di Bologna - sistema Rolanto Toro.

Dalle 14.30 alle 18.30 genitori e bimbi insieme potranno anche assemblare la propria “Pigotta della Pace”, grazie al lavoro delle volontarie Lucia Repossi, Concetta Ferrante e Graziella Ravara dell'associazione Famiglie Nuove. I bambini e le bambole Pigotte, che simboleggiano il gioco ed il momento dell'infanzia e giovinezza, con la loro spontaneità sono infatti portatori di Pace.

La festa sancirà anche la conclusione del progetto e del percorso fatto insieme nel quale, grazie al sostegno della Fondazione Banca del Monte, i bambini rifugiati ucraini e le loro mamme hanno partecipato a tante attività creative organizzate dalla rete di associazioni e volontari, al campo estivo presso la fondazione Adolescere, al percorso di orto terapia degli Orti Sociali, ad attività immersi nella natura grazie all'associazione Tutti x il clima ed hanno potuto vivere la loro tradizionale festa di Ivan Kupala.

La festa sarà, sempre all'interno delle finalità del progetto, un'occasione di creazione di ricordi positivi per le famiglie che sono state costrette ad allontanarsi dalle loro case ed anche un momento per ringraziare tutte le persone che hanno partecipato e si sono messe in gioco dedicando parte del loro tempo agli altri. Per informazioni e contatti rivolgersi alla segreteria organizzativa presso Hub Voghera, piazzetta Garibaldi 9 Voghera oppure scrivere - anche in lingua ucraina - a: ibambinidellapace.ortisociali@gmail.com

Categoria:  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli Orti Sociali

Il progetto Orti sociali a Voghera per promuovere percorsi riabilitativi terapeutici attraverso il lavoro agricolo. Coltiviamo il nostro futuro.
Progetto Orti sociali a Voghera per promuovere percorsi riabilitativi terapeutici attraverso il lavoro agricolo. Coltiviamo il nostro futuro.

Newsletter

Resta aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla Newsletter.
 
Top magnifiercrossmenuchevron-down
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram