Gemellaggio con la Ruchi in India

Gemellaggio con la Ruchi in India

Un gemellaggio indiano per saldare valori che attraversano i continenti: la pace, l’amicizia e la solidarietà. È l’iniziativa delle associazioni Insieme e Orti sociali di Voghera, che con un documento simbolico e un piccolo aiuto intendono siglare un accordo di scambio con un’organizzazione non governativa indiana.

L’associazione partner è Ruchi, acronimo di Centro rurale per gli interessi umani, che da trent’anni ha sede nel distretto di Solan, nella zona montuosa a 300 km a nord di Delhi. Lì, l’associazione promuove il progetto «Educate a child», «Educare un bambino», che per due settimane coinvolgerà volontari internazionali, i quali affiancheranno gli insegnanti nelle scuole primarie dei villaggi circostanti e parteciperanno alle altre attività di Ruchi nella zona (su temi come educazione ambientale, innovazione delle coltivazioni, promozione della partecipazione sociale).

Al progetto, che inizierà il 23 luglio, prenderà parte un socio di Insieme, associazione che con gli Orti Sociali di Voghera intende costruire un rapporto di scambio con Ruchi, fatto da una parte di un messaggio simbolico di gemellaggio, e dall’altro di un atto concreto di solidarietà. Le associazioni stanno infatti raccogliendo fondi poiché nelle scuole e nei villaggi sarà possibile portare materiali per i bambini (da utilizzare a scuola, come matite quaderni e così via) o per il lavoro nei campi.

Anche un piccolo contributo può essere utile per sostenere persone di un paese lontano, che lavorano sul proprio territorio per realizzare valori condivisi. Chi volesse offrire un aiuto, o per avere maggiori informazioni, può scrivere a associnsieme@gmail.com, chiamare il 3518003379 o presentarsi nella sede di Insieme il venerdì dalle ore 21.00, in via Bellocchio 19 a Voghera.

lascia un commento

Your email address will not be published.